Richmond Practice - La ginecologa per la comunità italiana di Londra

topleft
topright
La ginecologa per la comunità italiana di Londra

Dott.ssa Giada Frontino, Medico Specialista in Ostetricia e Ginecologia

Pubblicato in La Notizia, Ottobre 2015

Quale ruolo ha una ginecologa italiana in una grande città come Londra?

La comunità italiana è una delle più radicate a Londrae sappiamo come, sia nel caso di famiglie da tempo residenti che per quelle appena giunte, può risultare difficile e dispersivo trovare uno specialista a cui affidarsi.Come ginecologa delle famiglie locali ed espatriate mi prendo cura delle pazienti che desiderano avere un punto di riferimento stabile e disponibile per i loro controlli ginecologici annuali, oltre che per idisturbi acutiquali il dolore e le irregolarità mestruali e per quellecondizioni che necessitano di controlli regolari, come l’endometriosi, i fibromi, l’infertilità e la menopausa. A +richmond practice trovano un ambiente riservato edaccogliente, dove dimenticarsi dei contesti ospedalieri spesso disagevoli e delle attese logoranti.Il nostro Centro rappresenta l’equilibrio tra un approccio clinico che si basasull’evidenza scientifica piu aggiornata e un servizio multidisciplinare dotato di laboratorio e apparecchiature ecografiche di standard elevato.Potersispiegare nella propria lingua e quindi comprendere appieno la consulenza ginecologicaattenua lo stressdelle nostre pazienti italiane, poiché ritrovano qui a Londra la “loro” ginecologa italiana.

Perchè ha deciso di lavorare nell'ambito privato anziché nell’NHS (National Health System)?

Aver lavorato per quindici anni in un importante ospedale universitario di Milano mi ha arricchito di un approccio basato sull'evidenze scientifiche che applico tuttora nella mia pratica clinica. Ho deciso di lavorare in ambito privato per dedicare più tempo alla mia famiglia e alle mie pazienti. Spesso le pazienti italiane si trovano disorientate per il fatto che in Inghilterra i controlli ginecologici non vengono effettuati da una specialista ginecologa ma dal general practitioner (GP), ovvero il medico di famiglia. A +richmond practice le mie pazienti ritrovano modalità di prenotazione ed accesso identiche a quelle del contesto privato in Italia, oltre che la possibilità di effettuare la maggior parte degli esami diagnostici ed ecografici nel corso della stessa visita. Le mie pazienti sanno di avere la mia disponibilità e sanno come contattarmiqualora avessero bisogno, e questo significa una continuità di cura per loro preziosa e spesso introvabile.

Come specialista in Ostetricia e Ginecologia si occupa solo dell’etàadulta della donna?

Ho svolto buona parte della mia attività di ricerca clinica sulle patologie dell’età adulta quali l’endometriosi ed i fibromi uterini, ma mi sono occupata anche di gravidanze ad alto rischio e di emergenze ostetriche e ginecologiche. Hoinoltre una lunga esperienzaclinica nella cura delle problematiche dell’età pediatrica e dell’adolescenza. Considero molto importante coinvolgere le mie giovani pazienti nel comprendere informazioni utili sulla prevenzione delle gravidanze indesiderate e delle infezioni trasmesse per via sessuale, ed il mio approccio empatico che proviene dalla passione che ho per il mio lavoro le aiuta ad alleviare le loro ansie e paure.

Quali consigli può dare alle mamme di ragazze in età scolare rispetto alla tutela della propria salute?

È importante accompagnare le proprie figlie tra i 12 ed i 20 anni adun primo colloquio con una ginecologa specialista in adolescenza. La specialista si occuperà di ascoltare la giovane paziente rispetto alle sue possibili preoccupazioniriguardanti i cicli mestruali, l'acne o la peluria eccessiva.La ginecologa si occuperà di fornire utili e indispensabili suggerimenti per la prevenzione di malattie che si possono poi verificare in età adulta, nonché di guidare l’adolescente nei suoi comportamenti sessuali, consigliando metodiche contraccettive e modi per evitare le malattie sessualmente trasmesse. Nell’NHS esistono il medico di famiglia e i consultori familiari (family planning clinics), dove tuttavia lo spazio è limitato a pochi minuti di disponibilità per ogni paziente e dunque vengono fornitesolo informazioni rudimentali sui metodi contraccettivi. Esiste inoltrela figura della ginecologa dell’infanzia e dell’adolescenza, che ha sviluppato nel corso dei suoi studi e nel suo percorso professionale una particolare esperienza e preparazione nell’affrontare le problematiche che si possono verificare durante queste due meravigliose ma delicatefasi della vita: l’infanzia e l’adolescenza.

Quando non lavora si dedica quindi alla sua famiglia?

Tengo molto a mantenere uno spazio da dedicare a me stessa, a mio figlio e a mio marito. Inoltre sono molto curiosa ed amo conoscere nuovi cibi e culture. Mi rilassano le lunghe camminate in campagna ed in montagna, ascoltare musica jazz e stare insieme agli amici.
 

Appointments

Guaranteed 10 min response
(in business hours)






Make an appointment >>